FAI del Padiglione Conolly dell’ex Ospedale Psichiatrico di Siena il tuo Luogo del Cuore #FAI

Vota anche tu per il Padiglione Conolly dell’Ex Ospedale Psichiatrico di Siena e fanne il tuo Luogo del Cuore #FAI

banner
clicca sull’immagine e vota!

In attesa dell’esito della campagna bellezza@governo.it, a cui ho partecipato con la mia firma nel maggio scorso,  è partita una nuova raccolta, sempre a sostegno del Conolly, in adesione alla campagna del FAI (Fondo Ambiente Italiano) “I luoghi del cuore”.

E’possibile votare a favore del Conolly in due modi: on line, cliccando quioppure firmando un modulo cartaceo al momento disponibile presso i seguenti esercizi commerciali:

  1. Pizzeria Orto de’ Pecci, Orto de’ Pecci, Siena;
  2. Libreria Mondadori, via Montanini 112, Siena;
  3. Gelateria il Masgalano, via della Sapienza 47, Siena;
  4. Antiquariato Sena Vetus, via di Città 53, Siena.

Altre postazioni si stanno aggiungendo in questi giorni: se vedete esposta la locandina qui sopra è segno che siete nel posto giusto per firmare.  Io ho firmato on line, voi fate come meglio vi viene, ma fatelo che ne vale la pena

Movilli mi mancava

movilli

Gindilli, Gnidilli, Guidilli, Guindilli, Guidelli, Guindelli, Giuditti, Giurilli, Gaudilli, Verilli. Ecco a tutto ciò oggi si è aggiunto Movilli.

Quella volta che un cane se la prese con quel postino che ero io

Nella primavera del 1999 feci domanda a Poste Italiane per un impiego stagionale come portalettere nella zona di residenza e a luglio ricevetti un telegramma che mi diceva che se volevo lavorare mi dovevo presentare il giorno, all’ora e nel posto indicato e prendere servizio. Pena la rinuncia e avanti il prossimo. E così mi presentai all’ufficio postale di Castelnuovo Berardenga. Dopo dieci minuti di addestramento e dopo aver smistato la posta al meglio che potei, fui affiancato da un collega che mi accompagnò lungo tutto il tragitto da coprire,  una quarantina di chilometri,  in una zona fatta di frazioni e case (tante) di campagna. Oltre a imparare e memorizzare vie, toponimi e tutti i segreti del mestiere, dovevo anche  individuare dove fossero dislocate le cucce del cane e starmene alla larga più che potevo: i cani si sa, odiano i postini e quando possono li attaccano. Continua a leggere “Quella volta che un cane se la prese con quel postino che ero io”

#Grande!

Chi era contro le dittature sarà naturalmente contro coloro che pretendono di fare i dittatori. Chi annusa la possibilità e la voglia da parte di qualcuno di impadronirsi del potere da solo e non democraticamente, come si batteva un tempo per non esser un servo, come si è ribellato a Hitler e Mussolini, si batterà contro questo novello aspirante dittatore.

Franzo Grande Steven a proposito della polemica sui partigiani e del loro NO alla riforma costituzionale di Renzi

Firma anche tu per salvare il #Conolly

C’è tempo fino al 31 maggio per firmare la petizione a supporto di un progetto da presentare al Governo per la salvaguardia del Padiglione Conolly dell’ex Ospedale Psichiatrico di Siena. Il Governo infatti ha deciso di mettere a disposizione 150 milioni di euro per finanziare “un luogo pubblico da recuperare, ristrutturare o reinventare per il bene della collettività o un progetto culturale”. Per sottoscrivere la petizione è sufficiente mandare un email a fandriel@gmail.com con nome e cognome, luogo di residenza e qualifica con oggetto “salviamo il Conolly – aderisco”. Le firme verranno messe in calce al progetto.

Io l’ho fatto, tu che aspetti?

Qui il comunicato stampa dell’iniziativa.

Il filmato, realizzato da videodocumentazioni snc, è stato girato nel 2010: oggi il Conolly è messo peggio.