Antonio Di Pietro su MPS: “Rivendico la denuncia sullo stato della Banca già un anno fa”

 

“Credo di aver titolo a parlare perché un anno fa in Parlamento presentammo due interrogazioni a Monti sulla vicenda Mps, su quell’acquisto da nove miliardi, due interrogazioni scritte in dipietrese che sembravano molto due requisitorie: il governo Monti è stato omissivo perché, pur avvisato, non ha agito sul controllo della banca. Ed ha avuto un’azione commissiva perché, avvisato, doveva revocare l’assegnazione di 2 miliardi, invece gliene ha dati altri due”.

Annunci

Autore: antonio giudilli

Antonio Giudilli ha 47 anni. Vive a Vagliagli, nel comune di Castelnuovo Berardenga. Lavora all'Università di Siena presso il Centro Servizi CUTVAP.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...