Per una nuova scuola a Finale Emilia

Ieri, sul suo blog, Antonio Di Pietro ha annunciato di aver individuato la destinazione dell’ultima rata dei rimborsi elettorali per le politiche 2008. Se vi ricordate durante la scorsa primavera IDV si era impegnata a elargire la rata di agosto alle popolazioni terremotate dell’Emilia Romagna. Detto fatto: i 2 milioni di euro andranno a Finale Emilia per finanziare la costruzione di una scuola media:

dopo aver vagliato varie proposte, abbiamo ritenuto che l’obiettivo più importante fosse una scuola, perché la scuola rappresenta il futuro, la speranza e i sogni delle giovani generazioni […] e  la scuola che abbiamo individuato è nel comune di Finale Emilia, in provincia di Modena.

[…]

Agli oneri di urbanizzazione e di esproprio si è impegnata a provvedere direttamente la Regione Emilia Romagna. Al resto delle spese intendiamo provvedere, nei limiti dei sopraindicati fondi a nostra disposizione, noi dell’Italia dei Valori. In questo modo, già per l’anno scolastico 2013/2014 gli alunni di Finale potranno tornare a studiare in un edificio moderno e confortevole, che sarà parte di un più ampio e nuovo polo scolastico.

Conosco Finale Emilia e conosco una famiglia di finalesi: sono proprio contento che Matteo, Martina, Manuele e tutti i loro amici,  possano a breve frequentare una scuola tutta nuova costruita con denaro pubblico inizialmente destinato al nostro partito come rimborso elettorale.

Annunci

Autore: antonio giudilli

Antonio Giudilli ha 47 anni. Vive a Vagliagli, nel comune di Castelnuovo Berardenga. Lavora all'Università di Siena presso il Centro Servizi CUTVAP.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...