TEA in Sahara, altro che in busta paga

All’Università di Siena siamo da troppo tempo senza quella parte di salario che viene definito TEA (Trattamento Economico Accessorio) che a seconda dei casi va dai circa 50 euro a circa 300 euro al mese. Pochi o tanti, fino al 2010 erano in busta paga e ognuno ci faceva conto.  L’IDV, tramite l’On. Evangelisti, lunedì scorso ha presentato un’interrogazione al Ministro Profumo per sapere cosa intende fare per risolvere la questione. Continua a leggere

Annunci

Autore: antonio giudilli

Antonio Giudilli ha 47 anni. Vive a Vagliagli, nel comune di Castelnuovo Berardenga. Lavora all'Università di Siena presso il Centro Servizi CUTVAP.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...