Il dissesto dell’Ateneo non sia il viatico per la sua privatizzazione

Le notizie relative alla situazione in cui versa l’Università di Siena  di questi ultimi giorni dimostrano quello che IDV, sia al livello nazionale che nella nostra citta’, sostiene da sempre: che il comportamento di chi amministra il bene pubblico deve essere sempre guidato dalla moralità e dall’etica, e a maggior ragione, quando si tratta di governare una Istituzione come l’Universita’.

Senza voler anticipare nessuna sentenza, si rafforza la tragica sensazione che, dietro ad una certamente scellerata gestione dell’Ateneo, si nascondano comportamenti, a dire poco, censurabili se non apertamente illeciti.

Riponiamo piena fiducia nella magistratura, ma, allo stesso tempo, invitiamo la cittadinanza, le forze politiche, il governo della nostra citta’ e della nostra provincia ad esercitare tutte le modalità previste dalla legge per riportare la serenità necessaria per traghettare il nostro ateneo verso la normalità che è condizione necessaria per un corretto proseguio della didattica e della ricerca.

Al contempo, esprimiamo la massima solidarieta’ e il pieno appoggio verso i dipendenti dell’ateneo, e sosterremo ogni iniziativa che essi e le organizzazioni sindacali vorrano prendere per il ripristino della chiarezza e della legalita’.

Adesso, occorre pero’ fare presto. Occorre vigilare affinchè l’ormai certo commissariamento non sia precursore di future intenzioni che portino alla privatizzazione del nostro Ateneo. Sappiamo bene quali sono le intenzioni del governo riguardo alle Università: trasformarle da enti pubblici dotate di autonomia finanziaria a fondazioni di diritto privato.

La citta’, la provincia e la regione devono fare la loro parte: sostenere l’Ateneo e i suoi dipendenti in questo difficile percorso e premere sul governo affinche’ questi si adoperi per la conservazione e la  salvaguardia del prestigioso ateneo senese che rappresenta un tesoro di passato, presente e futuro per la nostra citta’ e una risorsa irrinunciabile per il territorio. Siamo pronti a dare il nostro contributo a fianco della citta’, dei cittadini e dell’Ateneo senese.

Antonio Giudilli –  Capogruppo IDV Consiglio Provinciale di Siena

 

Annunci

Autore: antonio giudilli

Antonio Giudilli ha 47 anni. Vive a Vagliagli, nel comune di Castelnuovo Berardenga. Lavora all'Università di Siena presso il Centro Servizi CUTVAP.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...