ad personam

Michele Santoro? Troppo scomodo, grazie!

Che vergogna!
Michele Santoro sarebbe dovuto tornare in televisione ad inizio Marzo, per cominciare il suo nuovo programma.

Qualcuno ha pensato bene che un personaggio così scomodo non potesse rompere le uova nel paniere proprio durante il rush finale della campagna elettorale, quando i partiti cercano disperatamente di accaparrarsi i voti degli ultimi indecisi.
E cosi la “Casa delle Libertà” (nome che si rivela ogni giorno più ridicolo!) ha approvato un emendamento che impedisce a Michele Santoro di condurre una trasmissione durante il periodo della in campagna elettorale. Il riferimento al conduttore di Sciuscià non è esplicito, ma di “persone che hanno ricoperto un ruolo politico nell’ultimo anno” (come dice il testo dell’emendamento) e che dovevano condurre un programma televisivo nei prossimi mesi, c’era solo lui!

Una vergogna perchè è una legge ad personam (oltretutto contro!), come le leggi non dovrebbero mai essere.

Una vergogna perchè è un atto punitivo, sulla falsariga del “diktat bulgaro”.

Una vergogna perchè Santoro è un giornalista che merita rispetto e ha condotto alcuni dei migliori programmi di politica e attualità finchè ha potuto lavorare.

Una vergogna perchè si fonda sulla paura del centrodestra di non riuscire a controllare completamente i mass media durante la campagna elettorale.

Una vergogna perchè approvata negli ultimi giorni di vita di questo governo, quando le priorità dovrebbero essere ben altre!

Annunci

Autore: antonio giudilli

Antonio Giudilli ha 47 anni. Vive a Vagliagli, nel comune di Castelnuovo Berardenga. Lavora all'Università di Siena presso il Centro Servizi CUTVAP.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...