In una testa vuota entra molto sapere

Stai diventando noioso… più noioso di me.
Cos’è che ti brucia?

Vedi caro Vincenzo, il bello di internet è proprio questo: che ognuno pesca qua e la e propone a seconda della propria sensibilità.
Nessuno ti vieta di proporre siti interessanti o di citare personaggi.

È chiaro che se uno è troppo pieno di se, non cerca fuori le risposte alle domande a cui non sa dare risposta.
K. Kraus una volta disse: “In una testa vuota entra molto sapere“. Fare pulizia dentro di se per far spazio a cose nuove e a pensieri nuovi implica molta umiltà. Il saper riconoscere i propri limiti è la condizione necessaria per individuare le modalità da affrontare per poi poterli superare.

Io penso che ognuno di noi sia il risultato della somma di tutti i condizionamenti che riceviamo. Quello che sei è stato influenzato dalla educazione che hai ricevuto, dalla tv che hai guardato e che continui a guardare, dalle letture che hai fatto e che fai, da come impieghi il tempo libero, dal tuo lavoro passato e presente.

Adesso ti faccio due domande.
Tu credi di essere sempre originale? Pensi che quello che dici e scrivi sia sempre farina del tuo sacco?

Saluti.

in risposta a: Vincenzo

Annunci

Autore: antonio giudilli

Antonio Giudilli ha 47 anni. Vive a Vagliagli, nel comune di Castelnuovo Berardenga. Lavora all'Università di Siena presso il Centro Servizi CUTVAP.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...