Giorno della libertà

Caro Vincenzo è vero oggi è il giorno della libertà.

Voglio ricordare a te e a chi se lo fosse dimenticato che il 9 novembre ricorre anche un altro anniversario: l’entrata in vigore delle leggi speciali varate il 5 novembre 1926 dal governo Mussolini, con le quali il regime fascista, decretò la soppressione di tutti i giornali antifascisti, lo scioglimento di tutti i partiti e associazioni non fascisti, il confino di polizia per gli oppositori del regime, l’istituzione della polizia politica segreta, la pena di morte per alcuni reati politici e i tribunali speciali fascisti.

Non aggiungo altro.

P.S. in questi giorni le nostre città, per ricordare gli obbrobri dei totalitarismi, sono state tappezzate dalle fotografie dei dittatori che hanno funestato con le loro angherie le popolazioni che hanno governato. Ci sono tutti tranne uno: quello di casa nostra.

Come la mettiamo?

La classifica della House of Freedom, parla chiaro. Almeno sotto il profilo della libertà di informazione siamo messi male.

Casa delle libertà, giornata della libertà: ma ci prendono per il culo?

Da quanto ne so io l’Italia è l’unico paese d’Europa a celebrare oggi “il giorno della libertà”.

Saluti.

in risposta a: Vincenzo
Annunci

Autore: antonio giudilli

Antonio Giudilli ha 47 anni. Vive a Vagliagli, nel comune di Castelnuovo Berardenga. Lavora all'Università di Siena presso il Centro Servizi CUTVAP.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...