aiutare a diffondere il verbo

Non so se sia stato già fatto dalla redazione, ma bisognerebbe fare pubblicità al sito e al forum in particolar modo. Nel senso che è necessario far sapere ai mattinatesi che esiste questo strumento per dire la propria su ogni argomento.

L’iniziativa di festeggiare il compleanno del sito pubblicamente, è stata una bella iniziativa che è andata in questa direzione.

Da quello che ho potuto verificare sono ancora in pochi i mattinatesi a conoscere il forum.

Un’altra cosa che andrebbe fatta, sempre secondo il mio modesto parere, è dare immediatezza al forum. Nel senso che i post andrebbero pubblicati immediatamente. Una eventuale censura si potrebbe effettuare a posteriori. Scrivo in numerosi blog e la maggior parte di essi funziona in questo modo.

Mi fermo qui. Per il momento.

in risposta a: Daimon

Dalla Redazione

Caro Antonio, capiamo benissimo il tuo intendo (credici!), ma i nostri “sforzi” (credici!) sono proiettati tutti verso “questa direzione”!!
Fra pochi giorni ci riproporremo con una manifestazione “offerta” ed organizzata interamente da noi e crediamo comunque che «ci sarà sempre molta gente che non conoscerà qualche sezione del nostro sito, ma l’importante è che sanno che noi ci siamo… e quel che facciamo!!!».
E poi siete Voi che gradite che dovreste farci pubblicità… sarebbe la migliore e la più efficace!!!

Notiamo che hai usato ancora una volta parole come “forum” e “blog” che noi rigettiamo sistematicamente! Ci dispiace se l’immediatezza non la possiamo “fornire”, ma siamo per le cose fatte bene… e ci dispiacerebbe lasciare campo libero ai soliti “vigliacchi” (che ti assicuro censuriamo in massa ogni giorno!) che scrivono solo per offendere o attaccare..

Non perdiamo di vista il fatto che il nostro è in primis un sito turistico… il resto è contorno… Se poi riusciamo a fargli assumere l’aspetto di un “primo piatto”… è bene, ma senza esagerare!

Un’ultima precisazione RIVOLTA A TUTTI: non sono mai state (e mai lo faremo nemmeno in futuro) CENSURATE “le idee”, ma solo le volgarità e le offese!

Grazie Antò, e mi raccomando “aiutaci a diffondere il verbo”!!!

Annunci

Autore: antonio giudilli

Antonio Giudilli ha 47 anni. Vive a Vagliagli, nel comune di Castelnuovo Berardenga. Lavora all'Università di Siena presso il Centro Servizi CUTVAP.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...