Dorian Grey e il digitale terrestre

Quella del digitale terreste è un chiaro esempio di come in Italia si continui a legiferare per arricchire Dorian Grey.

Siamo in recessione. Siamo l’unico paese in Europa ad essere in recessione. La recessione non è un fulmine che ti capita tra capo e collo senza un perchè. Essa ti viene se non hai fatto prevenzione.

Chi doveva attuare le politiche che dovevano portare lo sviluppo ha fallito. Chi afferma che è tutta colpa all’€uro, non sa che se non fosse per l’€uro saremmo già gambe all’aria da un bel pezzo.

Il digitale terrestre come tu hai affermato è una tecnologia morta e sepolta. Ma grazie ai potenti mezzi della televisione analogica hanno fatto credere che fosse il futuro.

Ci fanno credere tante cose.

in risposta a: Daimon

Annunci

Autore: antonio giudilli

Antonio Giudilli ha 47 anni. Vive a Vagliagli, nel comune di Castelnuovo Berardenga. Lavora all'Università di Siena presso il Centro Servizi CUTVAP.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...